Agenda Digitale del Veneto

Nuovi modelli di relazione con le istituzioni

Il punto di partenza è il cambio della strategia digitale degli enti pubblici e del nuovo modello di riferimento.

Si tratta non più di prendere i processi attuali e di digitalizzarli per esporre su web le informazioni al cittadino o all'impresa, ma di 'ridefinire la relazione tra i soggetti coinvolti in modo collaborativo'.

 

Un obiettivo chiave dell'agenda digitale diventa quindi:

 

- ripensare come cittadini, imprese ed istituzioni si collegano e scambiano informazioni tra loro in diversi 'touchpoints'

- predisporre elementi facilitatori come l'integrazione tra i sistemi ed i canali di comunicazione, la flessibilità dei processi e delle infrastrutture, la semplificazione delle procedure

 

Si dovrebbe inoltre tenere in considerazione che si sta attraversando una profonda conversione del canale di comunicazione tra cittadini/imprese ed istituzioni. Si ricorre sempre meno all'incontro fisico, al call center, e si utilizzano sempre di più strumenti mobile.

 

Ciò richiede una forte focalizzazione su come i cittadini e le impresa interagiscono in diversi momenti con l'ente pubblico al fine di migliorarne la soddisfazione garantendo processi pubblici efficienti.

 

A sostegno di questa trasformazione, l'ente pubblico dovrebbe concentrarsi su:

- interagire con cittadino/impresa attraverso strumenti 'mobile'

- ripensare ai servizi offerti verso 'i singoli' cittadini (personalizzazione) ed alla sua personale modalità di interazione con le istituzioni

- utilizzare strumenti per l'analisi dei big data sempre più evoluti e real-time

- favorire l'interazione con il territorio per lo sviluppo di nuovi servizi partendo da open data o processi condivisi con l'ente pubblico

Tags

Voting

35 votes
Active
Idea No. 34